Genere:
Lacrime di coccodrillo
Guia deve badare ai piccoli Elia ed Emma, Lucia è alle prese con la traduzione dell’ennesimo romanzo e l’agenzia di catering appena avviata le assorbe più del dovuto. Nulla però può impedire alle due amiche di preoccuparsi per Betti. Soprattutto da quando ha preso a frequentare Raul, ribattezzato non a caso fecalomo, “la vera essenza del bastardo”. Quando, dopo due giorni di inspiegabile silenzio, finalmente Betti si fa viva, è in preda al panico: il fecalomo è morto e ad ammazzarlo è stato proprio lei, con una dose eccessiva di… Guttalax!Ma Betti è tutto fuorché un’assassina e così le tre amiche – Lucia con il suo senso pratico, Guia grazie all’intuito e alla sensibilità e Betti, be’… Betti resta Betti anche in simili frangenti – si ritroveranno ad aiutare l’affascinante commissario Lanzi e l’ispettore Olivari a indagare su un caso che si rivelerà ben più di un affare di cuore. Perché Raul non si chiamava Raul, per cominciare, e aveva una moglie, un vagone di amanti e soprattutto un potente e losco magistrato come padre…In una silenziosa cittadina di mare, con l’aria salata che avvolge i colli fitti di ulivi, tra gli stretti carruggi, i moli, la spiaggia di ciottoli, proprio quando i turisti fanno i bagagli e arriva l’inverno, si arrotola una vicenda che aggancia, mescola e arruffa le vite delle tre amiche, avvolgendo nelle sue spire chiunque capiti a tiro.
Hai letto anche tu il libro? Lasciaci un commento…

Ho appena terminato LACRIME DI COCCODRILLO

Tutto inizia con animamia.it. Un’agenzia per cuori solitari.

Si a tutti sarà capitato di voler conoscere persone nuove.Ma ecco che  come tutte le favole il principe bello e affascinante nasconde la cruda realtà. Chi è Raoul o meglio Roberto. Si perchè  come tutti i principi pare abbia una doppia vita e non sempre molto limpida. Cosi il libro di Valeria inizia come fosse una bella fiaba dove non mancano neppure le zucche magiche, e 2 piccoli serpenti. E in un crescendo di colpi di scena e risate la bella e sonnolenta cittadina di CHIAVARI viene risvegliata da una tragedia. Il commissario Lanzi suo malgrado si troverà ben presto alle prese con una nuova indagine. Mi sembra un’ ottimo libro fresco e magico sin dalla copertina, per chi vuole avvicinarsi ai noir senza avere troppe ansie. E grazie a Valeria che è riuscita a creare un noir allegro e spensierato diverso dai soliti ritmi

 

Dello Stesso Genere...
la scimmia e il caporale
Giallo
felix77
La scimmia e il caporale

L’Umbria e una Puglia ancestrale, (tra ricette della migliore tradizione popolare e leggende zingare ) fanno da sfondo all’ultimo romanzo di Caterina Emili “La scimmia

Leggi Tutto »
Noir
felix77
Omicidio alla Statale

Recensione a cura di Dario Brunetti Omicidio alla Statale è un noir cupo e molto intenso, che ha come protagonista Guillermo, figura essenziale del romanzo,

Leggi Tutto »
Thriller
fmanu
L’ombra del potere

Recensione a cura di Manuela Fontenova Nella vasta scelta che il giallo Svezia offre, la mia preferenza va a quel filone che potremmo definire “giallo

Leggi Tutto »

Lascia un commento