Genere:
La ragazza che giocava con il fuoco
Mikael Blomkvist è tornato vittorioso alla guida di Millennium, pronto a lanciare un numero speciale su un vasto traffico di prostituzione dai paesi dell’Est. L’inchiesta si preannuncia esplosiva: la denuncia riguarda un intero sistema di violenze e soprusi, e non risparmia poliziotti, giudici e politici, perfino esponenti dei servizi segreti. Ma poco prima di andare in stampa, un triplice omicidio fa sospendere la pubblicazione, mentre si scatena una vera e propria caccia all’uomo: l’attenzione di polizia e media nazionali si concentra su Lisbeth Salander, la giovane hacker, “così impeccabilmente competente e al tempo stesso così socialmente irrecuperabile”, ora principale sospettata. Blomkvist, incurante di quanto tutti sembrano credere, dà il via a un’indagine per accertare le responsabilità di Lisbeth, “la donna che odia gli uomini che odiano le donne”. È lei la vera protagonista di questo nuovo episodio della Millennium Trilogy, un thriller serrato che all’intrigo diabolico unisce un’acuta descrizione della società moderna, con le sue contraddizioni e deviazioni, consegnandoci con Lisbeth Salander un personaggio femminile unico, commovente e indimenticabile.
Hai letto anche tu il libro? Lasciaci un commento…

Il secondo capitolo della trilogia Millenium, non e’, a mio modesto parere, all’ altezza del primo. Mikael Blomkvist ha un ruolo un po’ piu’ marginale nella vicenda che ha come vera protagonista Lisbeth Salander. Larsson ci fa conoscere ancora piu’ a fondo questa incredibile ragazza dal passato e presente travagliato. Il libro e’ certamente ben scritto e lo stile narrativo dell’ autore difficilmente puo’ essere messo in discussione. Certo, dopo un romanzo d’esordio come uomini che odiano le donne, era difficile ripetersi. La storia scorre via abbastanza fluida, il romanzo resta gradevole e con una buona tensione. Se si decide di leggerlo, farlo sicuramente dopo aver letto il primo.

Votazione : 3/5

Dello Stesso Genere...
Thriller
gmarchitelli
Il male che gli uomini fanno

Recensione a cura di Gino Marchitelli Le figure di questo romanzo rimangono impressi nella mente del lettore anche dopo che si è terminata la lettura.

Leggi Tutto »
Thriller
felix77
Così crudele è la fine

Recensione a cura di Dario Brunetti Così crudele è la fine è il terzo romanzo della trilogia dedicata al poliziotto Enrico Mancini, ritorna quindi Mirko

Leggi Tutto »

Lascia un commento