Genere:
L’opzione di Dio – Pietro Caliceti
Hai letto anche tu il libro? Lasciaci un commento…
71FSIYA8cSL

Trama

La cristianità è in crisi: un violento attentato jihadista, il primo in Italia, ha fatto una strage proprio davanti a San Pietro, e ben presto una notizia altrettanto esplosiva inizia a diffondersi all’interno del Palazzo Apostolico: il Papa sta morendo. Subito nella Curia si scatena la lotta per la successione. Il candidato dei tradizionalisti è Angelo Vignale, un asceta in odore di santità, che il Papa uscente ha voluto quale suo prelato allo IOR. I progressisti puntano invece su Warren Hamilton, un ex rugbista sudafricano divenuto famoso per aver conciliato moltissimi casi di pedofilia prima che arrivassero in tribunale, facendo così risparmiare alla Chiesa un sacco di soldi. Entrambi si lanciano a cercare freneticamente il modo per sbarrare al rivale la strada per il soglio pontificio. La strategia di Hamilton consiste nel passare al setaccio i conti dello IOR sperando di trovare irregolarità che il rivale non ha notato, aiutato da Alessio Macchia, giovane prete dalla fede incrollabile, e dal fratello di lui Giovanni, un avvocato specializzato in questioni finanziarie, che invece ha perso completamente la fede. Dal canto suo, Vignale sguinzaglia il suo assistente a indagare sul passato di Hamilton, sperando di trovare qualche scheletro nel suo armadio. Mentre la polizia indaga sull’attentato, le piste si moltiplicano e l’intrigo di potere, soldi, terrorismo e compromessi all’interno del Vaticano si fa sempre più fitto. Ma proprio quando tutte le indagini sembrano essersi arenate, inaspettatamente emerge un filo che le unisce, e che porta alla luce una verità agghiacciante.

Recensione a cura di Adriana Rezzonico

Pietro Caliceti ci introduce in una sorta di liturgia. E’ audace; per il suo ritorno in libreria sceglie un thriller

che si insinua tra le pieghe del mondo religioso. Ci si sente ben  presto parte integrante di questo scenario  odierno che – come gocce di sudore- imperla la fronte del lettore.

Vengo attratta dall’efficacia  della simbologia, la scorgo ovunque.

Gli abiti talari neri riconducono a Lucifero, i rossi, quelli dei cardinali agli inferi e al sangue che sgorga nella Santa Sede.

Un gioco magistrale che anima i protagonisti, tutti assetati di potere.

La fede, è ormai vacante e fungerà da perno, come l’imminente morte di Papa Bergoglio. La trama vortica  come le sfere di un rosario tra le dita di un fedele, i grani si palesano come i capitoli brevi che scorrono seguendo dinamiche precise. Ci si addentra tra le mura Vaticane che celano numerosi segreti, ma anche nell’animo umano. Tutti hanno qualcosa da nascondere, Fabrizio Colonna, Cardinale Camerlengo ed Eduardo Manchado guideranno le sorti dell’imminente conclave.

In quale modo si potrà preservare la cristianità, l’immagine sacra dello Stato Pontificio e scinderla dai grandi  affari che la chiesa gestisce con gli ingenti capitali?

Perché credere in Dio?

Quale sarebbe l’opzione?

Dettagli

  • Genere Thriller
  • Copertina flessibile : 416 pagine
  • ISBN-10 : 8893883384
  • ISBN-13 : 978-8893883382
  • Editore : Baldini + Castoldi (12 novembre 2020)
  • Lingua : Italiano
Dello Stesso Genere...
Natale rosso sangue – AA.VV.

Trama Un Natale nel segno del giallo e del noir, raccontato da cinque scrittori della letteratura noir italiana. Storie avvincenti, all’insegna della suspense e delle

Leggi Tutto »
Thriller
fmanu
Animali nel buio

Recensione a cura di Manuela Fontenova Appassionati del thriller nordico a me! Sempre alla ricerca di autori del genere, sono rimasta piacevolmente colpita da Camilla

Leggi Tutto »
L'inganno Machiavelli
Thriller
mdifelice
L’inganno Machiavelli

Ho scelto di leggere e recensire questo libro perché innanzitutto conosco la bravura dell’autore grazie ad altre letture, poi perché adoro il romanzo storico che

Leggi Tutto »

Lascia un commento