Genere:
Gioco Reale
Tutti conoscono le poche, semplici regole di un bodyguard: mai distrarsi; mai perdere di vista la persona da proteggere; mai, mai e poi mai innamorarsi. Logan St. James è terribilmente sexy. Certo, sa essere piuttosto introverso, ma è un dettaglio sul quale qualunque donna sarebbe disposta a passare sopra, perché… insomma, l’avete visto? Ellie Hammond è stata innamorata di lui per anni, ma Logan non l’ha mai neanche guardata. Ellie è parte del suo lavoro, in quanto è legata alla famiglia reale di Wessco, di cui lui è membro della sicurezza. Ora che lei ha compiuto 22 anni ed è appena uscita dal college, è pronta a conquistare il suo lieto fine. La regina desidera vederla sistemata con uno dei suoi principi. O un duca, un marchese… Persino un visconte potrebbe andare bene. Nonostante si stiano aprendo per lei scenari da fiaba, Ellie si rende conto che è difficile liberarsi di una cotta, soprattutto se l’oggetto proibito è sempre così pericolosamente vicino. Ma come si fa a vivere per sempre felici e contenti se si è innamorati di qualcuno che non ci può ricambiare?
Hai letto anche tu il libro? Lasciaci un commento…

Uno sguardo, poche parole e un incontro si trasformano in una favola, una Cenerentola, per essere più precisi un Cenerentolo dei tempi moderni.

Logan e Ellie raccontano in prima persona la loro vita: Ellie ha diciassette anni e frequenta il liceo, vivendo un’esistenza normale. All’improvviso però si trova al centro dell’attenzione dei media a causa del fidanzamento della sorella Olivia con il principe ereditario Nicholas. Per fare in modo che Olivia segua Nicholas nel castello di Wessco, Logan, una guardia del corpo a servizio della famiglia reale, avrà il compito di proteggere Ellie, che rimane subito colpita dal suo fascino.

Anche se già dalle primissime pagine si intuisce il finale, forse ovvio e scontato, ci si lascia ugualmente coinvolgere da questo sogno, ambientato tra New York, con i suoi grattacieli e immensi palazzi, e lo stato di Wessco, in Inghilterra.

Pur essendo quasi l’esatta trasposizione di un noto film, è avvincente: il racconto scorre veloce, le frasi scivolano davanti ai nostri occhi, i dialoghi lo rendono reale e attuale. È una storia d’amore dove si affronteranno vari ostacoli prima di raggiungere la tanta sospirata felicità. Insieme ai protagonisti combatteremo contro le avversità, per fare in modo che l’amore trionfi.

I personaggi sono ben caratterizzati e, nonostante abbiano le qualità che tutti vorremmo avere, sono bellissimi, bravissimi, innamorati, risultano credibili e veri.

Non importa se sappiamo come si svolgerà la vicenda, non importa se non si tratta di un romanzo impegnato.

L’importante è che ci faccia sognare perché tutti abbiamo bisogno di sogni, di speranze e di essere, anche solo per poche ore, protagonisti di una favola.

Un romanzo rosa da leggere per regalarsi dolci emozioni.

 

 

Dello Stesso Genere...
Rosa
pvaralli
Forse ho sognato troppo

Ho letteralmente adorato “Ninfee nere” che ritengo (e non sono la sola) il capolavoro indiscusso di Bussi nonché uno dei libri più belli mai letti

Leggi Tutto »
Giallo
mbaldi
Una festa in nero

Alice Basso ci ha abituate ai personaggi a tempo. Le sue serie non vanno oltre i cinque libri, è un suo tratto distintivo, del resto

Leggi Tutto »
Rosa
mcampeti
L’eredità di Agneta

Il romanzo inizia con la narrazione della quotidianità di Agneta, una ragazza ribelle che ha ben chiaro cosa vuole dalla vita, nonostante il suo status

Leggi Tutto »

Lascia un commento