Genere:
Ad occhi chiusi
Nelle giornate dell’avvocato Guerrieri, ogni tanto piomba una pratica, di quelle che non portano né soldi né gloria, ma solo nuovi nemici. Lui non riesce a rifiutarla, una specie di molla gli scatta dentro. La nuova pratica di “Ad occhi chiusi” gli prospetta una giovane donna vittima di maltrattamenti che ha avuto il coraggio di denunciare l’ex compagno suo persecutore: nessun avvocato vuol rappresentarla per timore delle persone potenti implicate. E la molla che gliela fa accettare sembra essere la ragazza con un’aura di inquietudine, che una sera si presenta assieme all’amico ispettore di polizia nel suo studio per chiedergli di assumere la difesa della donna tormentata.
Hai letto anche tu il libro? Lasciaci un commento…

Ad occhi chiusi è il secondo legal thriller di Gianrico Carofiglio che vede protagonista l’avvocato Guido Guerrieri.

A volte ci sono cause che non portano né soldi né gloria, ma solo nuovi nemici e grossi guai. Per fortuna ci sono  avvocati che non si rifiutano di aiutare chi ha bisogno. C’è chi fa il proprio dovere per amore di giustizia.

L’autore conferma il suo talento con questo secondo romanzo, trasformando i pigri tribunali in storie di azione e passione, rendendo la trama sempre intrigante.

L’avvocato Guerrieri si conferma un uomo fragile, malinconico, con le sue debolezze ma anche con la sua forza e determinazione, con i suoi dubbi e la sua ironia.

Sempre presente la sua Bari, quella notturna, silenziosa che diviene custode dei suoi pensieri e della sua insonnia.

Omaggi di Carofiglio sono i rimandi alla letteratura, alla musica e all’arte

Ancora una volta si affrontano differenti temi particolarmente scottanti e attuali: la violenza sulle donne, lo stalking e l’abuso sui minori consumato fra le mura domestiche ma presentati sempre in punta di piedi, quasi sottovoce.

Si parla di paure, di come le esperienze del passato determino il destino futuro, della solitudine e dell’importanza dell’aiuto di una persona al tuo fianco.

Un’altra storia complessa e difficile ma presentata in modo semplice coinvolgendo il lettore che si troverà a fare il tifo per il Guerrieri avvocato e per il Guido persona.

Consigliato per gli amanti del genere!

Dello Stesso Genere...
Thriller
fmanu
IL GIOCO DELLA NOTTE

Recensione a cura di Manuela Fontenova C’era una volta la regina del giallo nordico, amata per le sue narrazioni intrise di quotidianità e di vita

Leggi Tutto »

Una risposta

Lascia un commento