Stasera al cinema… A star is Born di Bradley Cooper

Facebook
Twitter
Pinterest
WhatsApp

share

Trama

In questa nuova rivisitazione della tormentata storia d’amore, Cooper interpreta Jackson Maine, musicista di successo che si sta però avviando sul viale del tramonto che scopre, e si innamora della squattrinata artista Ally. Lei ha da poco chiuso in un cassetto il suo sogno di diventare una grande cantante, fino a quando Jack la convince a tornare sul palcoscenico. Ma mentre la carriera di Ally inizia a spiccare il volo, il lato privato della loro relazione sta perdendo colpi a causa della battaglia che Jack conduce contro i suoi demoni interiori.

 

Recensione a cura di Giulia Noseda

Ogni tanto ci sono melodie meravigliose accostate a testi pessimi. Altrettante volte poesie e testi speciali sono associati a note che no, insieme non combaciano. La combinazione perfetta è assolutamente rara.

A star is Born, e mi pesa ammetterlo, è uno degli sfortunati casi imperfetti, che sarebbero potuti essere, avrebbero potuto avere; quel continuo uso di condizionale.

Bradley Cooper attore fenomenale interpreta un musicista alcolizzato la cui vita è cambiata drasticamente da una ragazza, conosciuta per caso in un locale Drag (personaggio di Lady Gaga).

Un attore ultra premiato oltre che recitare eccellentemente si rivela un bravissimo cantante, e beh, Lady Gaga brilla come al suo solito: peccato la trama sia così banale.

Musiche, riprese, colori e attori fantastici con un copione già sentito mille volte.

Come detto in precedenza tutto al massimo è raro, ma di un film così premiato e nominato, capirete bene che la mia delusione finale è stata legittima.

Dalla stessa Rubrica...

Lascia un commento