Genere:
Teddy
Teddy è un dolce bambino di cinque anni, intelligente e curioso, che ama disegnare qualsiasi cosa: gli alberi, gli animali, i genitori e, occasionalmente, anche la sua amica immaginaria, Anya, che dorme sotto il suo letto e gioca con lui quando è da solo. Ma ora a occuparsi di lui per tutta l’estate c’è Mallory, la nuova babysitter. I due si sono piaciuti fin dal primo incontro, tanto che il signor Maxwell non ha potuto opporsi all’assunzione della ragazza, che nonostante la giovane età ha dei difficili trascorsi con la droga. All’apparenza tutto è perfetto: i Maxwell sono gentili e comprensivi, la loro casa sembra uscita direttamente dalla copertina di una rivista e le giornate sono scandite da una routine serena, che comprende giochi, pisolini e bagni in piscina. Fino a quando i disegni di Teddy cominciano a cambiare, diventano sempre più strani, cupi, quasi macabri e rivelano un tratto decisamente troppo complesso per un bambino di quell’età. Che cosa sta succedendo? Per Teddy è colpa di Anya, è lei a dirgli cosa rappresentare e a guidare la sua mano. Qualcosa non va e, anche se può sembrare una follia, solo Mallory può scoprire la verità prima che sia troppo tardi. Un thriller che sconfina nel paranormale e che, grazie alla forza espressiva delle illustrazioni, vi sorprenderà, pagina dopo pagina, in un inquietante crescendo, fino all’imprevedibile colpo di scena finale.
Hai letto anche tu il libro? Lasciaci un commento…

Devo dire che non leggevo un thriller così avvincente da qualche mese a questa parte.  All’apparenza il libro potrebbe apparire come una semplice piacevole narrazione.  La solita storia della baby sitter che accudisce il bambino problematico a causa dei genitori presi dal loro lavoro. Ma invece questa storia è tutt’altra cosa.  Intanto il piccolo personaggio principale secondario, è un bambino dolce, ubbidiente ma anche molto asociale nei confronti degli altri suoi coetanei. Mallory che sarebbe la giovane baby sitter che si occuperà di Teddy per tutta l’estate è una ragazza dal passato difficile a causa dell’utilizzo irrefrenabile di sostanze stupefacenti; ma tutto ciò è acqua passata in quanto la giovane grazie all’aiuto del suo coach sportivo ha intrapreso la strada della riabilitazione e grazie a egli ha trovato questo meraviglioso impiego estivo. Tutto sembra andare per il verso giusto, fino a quando Teddy inizia a disegnare figure e situazioni davvero molto inquietanti . Mallory chiede spiegazioni riguardo tutto ciò; ottenendo solo una semplice risposta: <<La donna rappresentata nei miei disegni è Anya, lei viene a trovarmi ogni pomeriggio e vive sotto il mio letto>>. La ragazza avverte i genitori del piccolo che tranquillamente spiegano che il bambino possiede evidentemente una fervida fantasia.

Mallory continua a non essere convinta da tutto ciò e allora grazie ad Adrien un facoltoso e avvenente vicino di casa, inizia ad indagare. Ed ecco che quel che scopriranno avrà poco a che fare con ciò che ognuno di noi riesce a scorgere ogni giorno; ma la verità è tutt’altra… Il piccolo Teddy è il testimone oculare della presenza di uno spirito che in qualche modo vuole mettersi in contatto con loro per far conoscere la propria storia.  Ed ecco che qui subentra anche Minzy, una strana vicina di casa che possiede delle facoltà da medium ma che i genitori di Teddy evitano come la peste. Il romanzo si presenta incalzante sin dalle prime pagine. Il lettore si chiederà continuamente quale sia la verità, che cosa è davvero accaduto alla donna raffigurata da Teddy; ma soprattutto chi è costei? Che rapporti ha con il nostro piccolo amico? Tra continui colpi di scena il lettore sarà catturato dalle pagine di questo  thriller paranormale. Un racconto dislocato in maniera geniale e dalla moltitudine di sfumature inaspettate. L’epilogo finale lascerà il lettore a bocca aperta in quanto l’autore ha il potere di cambiare le carte in tavola e quindi di cancellare l’idea che tutti noi lettori ci eravamo fatti. Una storia sconvolgente oltre ogni limite. Un libro che consiglio soprattutto agli amanti del genere paranormal-thriller.

Dello Stesso Genere...
Thriller
etodaro
Omicidio a Mizumoto Park

Nel proseguire la conoscenza di quanto in Oriente, Giappone in particolare, si sviluppi a proposito di noir, è interessante quanto Honda scrive dando vita alla

Leggi Tutto »
Thriller
felix77
Bad man

Bad man è il nuovo thriller di Dathan Auerbach che si presenta ai lettori con una storia fitta di misteri. Un bambino di tre anni

Leggi Tutto »
Thriller
Andrea La Rovere
L’istituto

Tra la moltitudine di fan di Stephen King, c’è una larga frangia di fanatici. Quelli che, invariabilmente, a un certo punto iniziano ad assumere atteggiamenti

Leggi Tutto »

Lascia un commento