Genere:
Un milione di volte buonanotte – Kristina McBride
Hai letto anche tu il libro? Lasciaci un commento…

41yWugV%2BN L

Trama

La notte della festa prima delle vacanze, la diciassettenne Hadley prende “in prestito” l’auto di Ben, il suo ragazzo. Ovviamente senza dirglielo. Peccato che Ben non sia un tipo che lascia correre, e si vendica postando sui social una foto compromettente di Hadley senza veli, a beneficio di tutta la scuola. Quando viene avvertita di quello che sta succedendo, Hadley si trova a dover prendere una decisione. Può tornare indietro alla festa e costringere Ben a eliminare la foto oppure vendicarsi a sua volta portando la sua adorata macchina il più lontano possibile dalla sperduta cittadina dell’Ohio in cui vivono. Nel primo caso il piano per vendicarsi potrebbe portare alla luce segreti sconvolgenti. Nell’altro Hadley si ritroverebbe intrappolata nell’auto con il suo ex, Josh, costretta a rivivere con lui tutti gli errori commessi nel passato, incluse le cause della loro rottura. Hadley è di fronte al bivio e può scegliere solo una delle due strade… o forse no?

Voce di Roberto Roganti

[soundcloud url=”https://api.soundcloud.com/tracks/569453763″ params=”color=#ff5500&auto_play=false&hide_related=false&show_comments=true&show_user=true&show_reposts=false&show_teaser=true” width=”100%” height=”166″ iframe=”true” /]

Recensione a cura di Vienna Rao

Mia, Brooklyn e Hadley sono amiche per la pelle ed insieme cercano il modo per affrontare molteplici situazioni più grandi di loro, in cui è implicato il fidanzato di Hadley, Ben.

Josh, ex fidanzato di Hadley, cercherà di dare il suo contributo per comprendere il perché di alcuni fatti strani ad opera di Ben e cercherà un modo per ottenere giustizia. Ci riuscirà?

Josh e Hadley hanno un rapporto particolare, che ad un certo punto sarà approfondito poiché decisivo in un colpo di scena.

L’incipit del romanzo, fa sentire il lettore come teletrasportato nella vicenda; si tratta di adolescenti ed ogni loro interazione è significativa.

Con ritmo incalzante, l’autrice ci svela le caratteristiche dei personaggi attraverso le loro azioni, il lettore dovrà attivamente ricostruire la vicenda, grazie ai preziosi elementi che McBride non ha fretta di rivelare; ciò, rende più interessante e coinvolgente la lettura.

Gli adolescenti tendono ad agire d’impulso e spesso non hanno i mezzi per poter affrontare delle situazioni particolari, tutto questo è descritto con una meticolosità unica, carica di suspense.

La vicenda è ambientata tra Ohio e la Florida: si tratta di un elemento marginale che consente solo di dar ordine alle azioni dei personaggi, infatti quasi ogni capitolo presenta nel titolo la località in cui si svolgono i fatti.

È indubbiamente una lettura impegnativa se si cerca di guardar oltre le interazioni descritte, nel tentativo di comprendere il messaggio che l’autrice vuole darci; un aspetto interessante è riscontrabile nel fatto che per buona parte della trattazione non intervengano figure adulte (genitoriali o istituzionali) e può esser utile riflettere se nella realtà avvenga o meno la stessa cosa.

Concludendo, consiglio questo libro ad adolescenti o genitori che vogliono saperne di più su alcuni dei possibili risvolti del rapporto con i pari, durante l’adolescenza: tutto ciò talvolta può riguardarci più di quanto crediamo.

Dettagli

⦁ Genere: Narrativa

⦁ Copertina rigida: 352 pagine

⦁ Editore: Newton Compton (17 gennaio 2019)

⦁ Collana: Anagramma

⦁ Lingua: Italiano

⦁ ISBN-10: 8822725379

⦁ ISBN-13: 978-8822725370

Dello Stesso Genere...
Narrativa
gpierno
Nati due volte

Giuseppe Pontiggia ha costellato di opere immortali e riconoscimenti la sua attività di scrittore, tra cui “La grande sera”- premio Strega 1989, “Vite di uomini

Leggi Tutto »
Narrativa
zamaccapani
Mi limitavo ad amare te

Frutto di un rilevante lavoro di ricerca storiografica e delle contestualità dei rispettivi periodi durante i quali si svolge l’intera narrazione, “Mi limitavo ad amare

Leggi Tutto »
Noir
fmanu
A DISTANZA RAVVICINATA

Recensione a cura di Manuela Fontenova Mistral è una giovane studentessa di scienze politiche alle prese con la stanchezza di una lunga sessione di esami:

Leggi Tutto »

Lascia un commento