Genere:
Sarò il tuo specchio
Come si fa a capire chi siamo? Spesso non basta una vita per conoscerci. Pensiamo di essere in un modo e poi succede che ci scopriamo diversi, e molte volte questo capita quando ci specchiamo nello sguardo degli altri, quando capiamo come gli altri ci vedono. E ci giudicano… Questo non è solo un libro, ma uno specchio per il lettore, attraverso il quale potrà guardarsi, riconoscersi, scoprirsi, stupirsi e comprendere con quali strumenti poter migliorare. Accrescere l’autostima e la fiducia, acquisire atteggiamenti positivi e attrattivi, migliorare la comunicazione e la relazione con gli altri, mettere a fuoco i propri obiettivi e capire in quale direzione lavorare per raggiungerli: questi alcuni dei temi affrontati in queste pagine adatte a tutti. Un manuale di crescita personale convincente e scorrevole, con una serie di esercizi chiari e utili che vengono esposti sempre dopo una puntuale presentazione teorica. Il lettore è spronato in questo modo ad avventurarsi in un viaggio interiore attraverso la sua personalità e il suo modo di agire e interagire con gli altri.
Hai letto anche tu il libro? Lasciaci un commento…

Recensione a cura di Mariagrazia Talarico

L’autore Francesco Fabiano ci dona esercizi preziosi per migliorare la nostra vita interiore, per relazionarci in modo favorevole agli altri e al mondo. Solo attraverso l’azione possiamo realizzare noi stessi e, passo dopo passo, diventiamo consapevoli del nostro giardino per iniziare a seminare nel presente. Fare è sinonimo di riuscita e Fabiano ci dona strumenti utili per riuscirci.  Ci invita, per esempio, a disegnare “un sole a sette raggi” spronandoci a dare un voto alle diverse aree e a riflettere sulle azioni da fare per migliorare quelle che desideriamo. Un semplice esercizio che scuote la monotonia e l’ozio e ci invita a metterci in gioco. In questo manuale veniamo coinvolti in un cammino di auto miglioramento concreto ed efficace

Dello Stesso Genere...
Saggistica e Trattato
mbaldi
Age pride

“E vivere, quando il tempo davanti a te diventa breve, accende una curiosità incontenibile.” Ultima frase del libro e motto da adottare quando ci si

Leggi Tutto »

Lascia un commento