Genere:
Ma io sorrido comunque – Krystyna Kubaczewska
Hai letto anche tu il libro? Lasciaci un commento…

41THonN5DkL

Trama

Si può scrivere un libro per svariati motivi. Io l’ho scritto per non impazzire. Per tirare fuori dalla testa, che stava per esplodere, tutto quello che mi è successo. Per rendermi conto che non c’è limite alla forza, alla pazienza, ma nemmeno alla stupidità umana. Un libro autobiografico.Viviamo in una società dove i problemi non si affrontano ma si ignorano. Io lotto. Mi rimbocco le maniche, tollero il destino e affronto la vita. Piegata per la fatica ma a testa alta. Una prova d’amore materno verso la figlia che non può affrontare la vita da sola. Sacrifico me stessa e il figlio , per curarla giorno e notte, senza cercare le scorciatoie. Ora riverso tutta la forza e il dolore nella scrittura. Una vita nuda e cruda ma sempre con il sorriso sulle labbra

Recensione a cura di Adriana Rezzonico:

Si impara da piccoli a sorridere. Si diventa forti malgrado tutto e sul binario della vita non sempre si hanno alternative. Dove si trovano le coordinate per questo viaggio?

L’autrice Krystyna Kubaczewska sale su questo convoglio in corsa e ci racconta la sua esperienza con una scrittura semplice e diretta.

Il treno ci travolge di emozioni: rabbia, paura, coraggio. Una lettura non sempre facile, ma ricca di tenacia e di speranza. Ci si affida a quella meravigliosa linea del sorriso che non deve mancare mai. E il viaggio prosegue.

Un messaggio chiaro e positivo per tutte le donne che si donano, ma che avrebbero bisogno di essere abbracciate ancora di più.

Buona lettura!

Dettagli

  • Copertina flessibile: 100 pagine
  • Editore: Smasher (1 aprile 2017)
  • Collana: Biografie
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8863001723
  • ISBN-13: 978-8863001723
Dello Stesso Genere...
Thriller
elio.freda
Non voltarti indietro

Ecco un altro autore che andrebbe presentato a dei corsi di scrittura per analizzare la sua capacità di costruzione della storia. Barclay è secondo me

Leggi Tutto »

Lascia un commento