Genere:
Il mistero della reliquia dimenticata
Mentre un’epidemia di antrace flagella gli allevamenti della Val d’Agri, il cuore petrolifero della Basilicata, qualcuno colloca dei misteriosi altari nelle campagne, forse per celebrarvi dei riti satanici o delle messe nere. Può essere opera della stessa mano che ha tentato di sottrarre una preziosa reliquia da una chiesa locale? Quando, su uno degli altari, tra croci e candele viene deposto il cadavere di un’anziana donna, gli eventi prendono una piega inattesa. Le accuse ricadono su Lucio Lobello, trentenne ludopatico e tossicodipendente che nasconde un segreto inconfessabile: è il diavolo, il principe delle tenebre in persona, che da millenni erra per il mondo sotto mentite spoglie sfuggendo a un gruppo di arcangeli che vorrebbe ricacciarlo negli inferi. O almeno così crede lui. Per scampare a una condanna per omicidio, stavolta Lobello dovrà allearsi proprio con uno dei suoi inveterati avversari: un prete… «Chiuso l’ultimo capitolo, si ha la sensazione di essere tornati da un viaggio incredibile e questo, in un libro, non è facile da trovare.»
Hai letto anche tu il libro? Lasciaci un commento…

Un libro di singolare interesse il cui protagonista, il diavolo incarnato nel protagonista Lucio Lobello, compie tutta una serie di azioni lontane dall’immagine che della sua figura si possa avere. Infatti entra in chiesa, è amico di don Vito, il parroco di Santerio, non accade nulla quando si trova di fronte a Santi e Madonne, fuma l’erba, beve e si avvale delle sue “doti” per vincere denaro alle slot.

Pare che la trama gialla sia un espediente per raccontare altro: per mezzo di Lobello, l’autore cita circostanze avvenute nei secoli indicandole come provocate o compiute dal diavolo. Di contro si avvale di citazioni bibliche che introducono ogni capitolo, quasi ad evidenziare che nulla accade senza il volere di Dio e senza che Dio non lo abbia previsto.

Di lettura scorrevole e a tratti ironica fornisce un punto di osservazione originale anche su ciò che accade oggi.

Dello Stesso Genere...
Thriller
felix77
L’uomo dei sogni

Recensione a cura di Dario Brunetti Interessante l’approdo nella casa editrice genovese Frilli di Carlo Pompili, che dopo i due romanzi Il potere e La

Leggi Tutto »

Lascia un commento