Genere:
Gli invincibili – Marco Franzoso
Hai letto anche tu il libro? Lasciaci un commento…

71KRjWCe4 L

Trama

Gli “invincibili” di questa storia sono un padre e un figlio: un giovane imprenditore pieno d’impegni e un neonato ancora da svezzare che si ritrovano improvvisamente soli, e imparano insieme a stare al mondo. Ci sono i primi passi e le prime parole, c’è la paura di sbagliare tutto, l’improvvisazione, e poi a poco a poco l’esperienza che tesse le sue maglie protettive. C’è l’energia che a volte sembra mancare ma poi da qualche parte salta sempre fuori, e c’è il coraggio. Il coraggio anche di raccontarla, questa storia. Perché trovarsi soli davanti a quella calamita portentosa che è un bambino scompagina la vita. Le serate con gli amici, la carriera, i viaggi, possono diventare un ricordo, ma bando ai rimpianti “perché un padre triste ti resta attaccato addosso come un vestito troppo stretto”. E allora ecco che si apre un universo di emozioni e gratificazioni inaspettate: la tenerezza del contatto fisico, la calma rigenerante che infondono i giri in macchina la sera per farlo addormentare, il sabato al parco dove un padre solo può scoprire di essere molto attraente per le madri degli altri bambini, una vacanza in Grecia che diventa un viaggio di iniziazione per entrambi. Ma se poi un giorno – il primo giorno di scuola – si rifà viva la donna che tanti anni prima li ha abbandonati? Cosa succede a quel legame esclusivo tenacemente costruito e difeso?

Recensione a cura di Adriana Rezzonico

Un padre imprenditore super impegnato e all’apice della sua carriera si trova solo con un neonato. Il bambino da svezzare e crescere nonostante il mondo remi contro di lui.

Il libro seppur piccolo, attrae subito dalla copertina. Marco racconta questa storia molta moderna in maniera molto delicata. Dal libro traspare il profumo del bimbo in fasce.

Il passo zoppo del cavallo serve per farlo dormire, e il manico della scopa per insegnargli a camminare.Il libro diventa un piccolo scrigno di sentimenti che accompagna il lettore nella loro vita.

Il bimbo insegna al padre la costanza proprio come lui quando cade per terra per i primi passi e sempre più deciso si rialza con la voglia di vincere.

Un libro da leggere per chi ama i sentimenti e Marco sa raccontarli molto bene

Buona lettura

Dettagli

 

  • Copertina flessibile: 109 pagine
  • Editore: Einaudi (9 settembre 2014)
  • Collana: I coralli
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8806221043
  • ISBN-13: 978-8806221041

 

Dello Stesso Genere...
Narrativa
mmendolia
Virdimura

Il romanzo uscito per Guanda editore che ripercorre le vicende della giovane Virdimura, la prima donna medico della storia. Virdimura porta il nome del muschio

Leggi Tutto »
Narrativa
felix77
L’estate dura poco

Recensione a cura di Dario Brunetti Dopo la pubblicazione dei due saggi usciti nel 2019 Innamorarsi di uno psicopatico e Le relazioni amorose patologiche in

Leggi Tutto »

Lascia un commento