Genere:
Carmen – Luana Troncanetti
Hai letto anche tu il libro? Lasciaci un commento…

41iBS7 yKCL

Trama

“Carmen” è l’opera vincitrice del concorso letterario Donna Sopra le righe 2016 per la sezione racconti lunghi. Sempre nel 2016, ottiene un Diploma d’onore con menzione d’encomio al Premio Internazionale Michelangelo Buonarroti. I proventi di questa pubblicazione verranno interamente devoluti a sostegno dell’ Associazione Iosempredonna e dell’ Associazione Italiana Tumore al Seno Metastatico – Noi ci siamo. Nella prefazione Pinuccia Musumeci per “Iosempredonna” e Mimma Panaccione per “Noi ci siamo” raccontano il loro impegno atto alla diffusione di informazioni corrette e aggiornate sul tumore del seno e la loro battaglia per accendere i riflettori sugli oltre trentamila malati metastatici in Italia. Nella postfazione l’autrice parla di come la scrittura rappresenti una costola emozionale della terapia: ne è parte integrante, è un costrutto da condividere, un modo splendido per relazionarsi con chi ha (oppure ha avuto) a che fare con l’universo cancro.

Recensione a cura di Adriana Rezzonico
 
L’autrice dona un distillato di vita e emozioni tutto racchiuso in un racconto. Gocce sapienti e cariche di sentimenti contrastanti: amore e odio  spesso viaggiano sullo stesso convoglio.
Carmen, la protagonista spicca su una copertina nera,indossa un foulard variopinto che le copre il capo. E’ colorato, vivace come il lucidalabbra color albicocca che porta sovente.
Una storia che vuole abbracciare i nuovi lettori,chi come Carmen ama la vita.
Un abbraccio poderoso e sincero che arriva direttamente all’anima e che conquista.
Grazie a Carmen (e alla sensibile scrittrice Luana Troncanetti) che vi consiglio di leggere!
Dettagli
  • Copertina flessibile: 50 pagine
  • Editore: Independently published (17 febbraio 2017)
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 1520629435
  • ISBN-13: 978-1520629438
Dello Stesso Genere...
Thriller
anoseda
L’ombra del falco –

Recensione a cura di Elio Freda Primo romanzo per l’esordiente Pierluigi Porazzi a mio giudizio gradevole ma non convincente. Molti i temi toccati dall’autore. Forse

Leggi Tutto »

Lascia un commento